La Onlus

La Luna di Elsa Onlus è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus) che opera nel mondo dell’assistenza sociale e sociosanitaria, offrendo strumenti di terapia complementare costituiti da interventi assistiti con gli animali (comunemente definiti Pet Therapy). È iscritta all’Anagrafe delle Onlus della Direzione Regionale del Piemonte dell’Agenzia delle Entrate, protocollo 2015/011843


I nostri valori

I componenti dell’équipe La Luna di Elsa Onlus condividono l’approccio zooantropologico  e ne adottano le linee guida, basate sulle dimensioni di relazione, da correlare, negli interventi assistiti con gli animali, ai bisogni specifici del fruitore. L'accento viene quindi posto sui contributi che l'incontro e il confronto con gli animali offrono all'uomo, in termini di ispirazioni, modelli, sostegni, orientamenti, ossia, in altre parole, di referenze. Da oggetto di utilizzo, l’animale diviene partner di relazione, da coinvolgere nelle attività sociali, educative, assistenziali e co-terapeutiche.*

Un altro concetto a noi caro è quello dell'alterità, dove soggettività e diversità diventano sinonimi di ricchezza, apertura, accoglienza.
L'altro è il cane, che, in quanto specie animale diversa da quella umana, comunica con essa attraverso canali non convenzionali (comunicazione non verbale, empatia).
L'altro è riconoscibile anche nelle diverse forme attraverso cui si manifesta l'umanità: è nostro scopo principale migliorare la qualità di vita delle persone che incontriamo, attraverso la conoscenza, l'accettazione e la valorizzazione della loro diversità (sia essa intesa come disabilità, differenza generazionale, culturale o cognitiva).

È nostro intento, inoltre, promuovere e diffondere cultura per un corretto rapporto di convivenza fra uomini e animali, nonché, più in generale, fra uomini e natura.

Aree di intervento

Tenendo in considerazione il concetto di alterità come fattore arricchente, una parte rilevante dei nostri interventi si rivolge proprio alle “persone diversamente abili” (coloro che presentano una duratura e sostanziale alterazione fisica, psichica, intellettiva o sensoriale la cui interazione con varie barriere può costituire un impedimento alla loro piena ed effettiva partecipazione nella società, sulla base dell'uguaglianza con gli altri**).

Una seconda area di intervento è costituita dagli anziani, nei confronti dei quali desideriamo instaurare e rafforzare il concetto di rispetto: rispetto per una vita che, nonostante risulti spesso debole sia dal punto di vista fisico che da quello psichico, merita dignità, supporto e considerazione.

Una particolare attenzione rivolgiamo anche al mondo dell'infanzia e dell'adolescenza: spesso, al giorno d’oggi, il bambino ha poche possibilità di sperimentare il rapporto con la natura e con gli esseri viventi, e questo si ripercuote non solo sulla sua conoscenza degli animali, ma soprattutto sul suo profilo evolutivo. Noi riteniamo che una didattica che includa un approccio zooantropologico possa offrire l’opportunità di conseguire specifici obiettivi pedagogici, attraverso l’incontro e il confronto con gli animali e, più in generale, con la natura nelle sue diverse espressioni.

Per fare questo La Luna di Elsa Onlus collabora con enti pubblici e privati, proponendo progetti che includono attività, educazione e terapie assistite a seconda delle necessità degli utenti e delle strutture organizzanti: scuole, residenze per anziani, ospedali, centri per disabili, ecc.
Collabora inoltre con istituzioni e associazioni per organizzare incontri, convegni e corsi atti a promuovere sul territorio la conoscenza e l'utilizzo della Pet Therapy nei suoi più svariati ambiti.


* Roberto Marchesini, Laura Corona, Attività e terapie assistite dagli animali: l'approccio zooantropologico alla pet-therapy, Apeiron, Bologna, 2007 .

** Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità, 2007.